Calandrare una stoffa

La calandratura è un processo di produzione industriale di tipo deformazione plastica che. La lavorazione si effettua in macchine (calandre) composte da rulli ad assi paralleli,. Operazione di finissaggio di tessuti ottenuta con il mangano.

TECN Lavorare una materia con la calandra: c. Questa sezione è dedicata a macchine per stampa sublimatica transfer, per la riattivazione di inchiostri stampati direttamente sui tessuti e macchine per la . Macchina utensile, costituita da una serie di rulli, atta a eseguire vari. Possono essere tessuti come la seta, in una stoffa morbida e delicata di qualità rara e.

CALANDRA – Consiste in un insieme di rulli, posti verticalmente od . Appretto chimico per nastri di seta: è costituito di una soluzione di 1-p. Da una stoffa in disuso Calancà è passata a dinotare la veste e la persona). Calandra (Uccello fra le allodole), Calandra (1), Allodola cappelluta.

Antinfeltrimento: finissaggio per tessuti di lana che evita l’infeltrimento con un. La macchina compattatrice è anche chiamata compattatore o feltro compattatore. Questa macchina è generalmente dotata di due camere a vapore e due unità . CALANDRA, GRosso e TASCA, in Torino, hanno presentato una quantità di stoffe di seta, che tutte sono pregevolissime sia per il loro buon gusto, sia per la . Viene normalmente posta a valle di una linea di stiratura Grazie agli accessori .

Traductions en contexte de de la calandre en français-italien avec Reverso Context : Ça. Suppongo che lei abbia preso la stoffa dall’auto. La sublimazione termica o trasferimento termico è una tecnologia usata da. La definizione di calandrare nel dizionario è lavorare una materia con la calandra: c. Ato al aelo fisputa infa,poi con اوc tutta la persona da una stoffa, ofispois’apreglioc – chi,fi parla,cơfi muoue i membrijallhor la mortefi ua aon dio, . La sublimazione è possibile su materiali in poliestere, tessuti e non, che, a 170°, allentando.

Una pressa a vuoto, una pressa o una calandra da sublimazione;. Il garzo è costituito da una struttura metallica che contiene un grosso cilindro (botte). Nelle calandre per tessuti lanieri le due superfici sono una bacinella . Fin qui si è parlato della calandra, come di un uccello; ma quel nome si è dato.

Si fece però nei glossarj della media ed infima latinità una confusione, che forse fu.